5 Piscine naturali a Valencia dove fare il bagno, i nostri consigli

Tante e bellissime le spiagge a Valencia. Se come noi però amate passare più tempo con i piedi nel verde piuttosto che tra i granelli di sabbia, allora vi interessa di certo sapere quali sono le piscine naturali a Valencia dove potete fare una bella nuotata o semplicemente immergervi per rinfrescarvi un po’. Tra l’altro in questi posti potete quasi sempre portare con voi il cane.

1.El Azud

El Azud è una piscina naturale posta proprio all’inizio del fiume Tuéjar, nell’omonimo paese in provincia di Valencia. Conosciuta anche con il nome el Pozo de Las Escaleras. Intorno a voi c’è una bella vegetazione che vi invita a riscoprire i benefici della camminata oltre che la flora del posto, ricca di salici, pioppi e tante altre specie.

La temperatura sui 18°C, indifferentemente dal clima a Valencia, lo rende un luogo molto particolare. In pratica, è sempre il momento di fare un bel tuffo! Sono tante le persone che decidono di passare qui alcune giornate d’estate, sia i residenti che i turisti.

Vicino trovate l’acquedotto romano di Peña Cortada, può essere perciò una buona occasione per fare un’escursione.

2. Dos Aguas

Passate dal paese Dos Aguas e superatelo per raggiungere la sua zona naturale. Andate verso Millares e superato il ponte fermatevi, scendete nella strada che trovate alla vostra destra. Qui sotto c’è una piccola piscina naturale dove potete immergervi. Fate attenzione però, alcune zone sono divieto di balneazione a causa delle correnti un po’ forti. Se percorrete il piccolo laghetto che trovate invece, potete arrivare alla cascata.

3. Los Charcos de Quesa

Le piscine di Quesa sono in tutto 4. Horteta el Charco, las Fuentes, il Charco del Chorro e la Bañera, tutte nate grazie al Rio Grande. Bellissime, si inseriscono perfettamente in un contesto naturalistico da sogno, tra montagne, pini e piante aromatiche. Potete fare il bagno in tutte e quattro. Variano tra di loro sia in dimensioni che in profondità.

Potete raggiungere queste quattro piscine naturali di Valencia seguendo il fiume e partendo da Quesa, il comune al quale geograficamente appartengono. Da Quesa distano 7 km dalla città di Valencia circa 90 km. Il percorso per raggiungerle comunque è segnalato a partire dal centro del paese, dovete seguire l’indicazione “Los Charcos”

4. El charco del Grugnidor

A Sot de Chera, paese in provincia di Valencia che conta poco più di 300 abitanti, trovate El Charco del Grugnidor. Sono bellissime piscine naturali che in estate attirano tante persone che desiderano fare il bagno senza dover andare al mare o in piscina. Considerando che vi trovate in uno dei paesi più interessanti di Valencia, potete approfittarne per vedere anche il posto e mangiare a uno dei suoi ottimi ristorantini.

5. El Gorgo de la Escalera

El Gorgo de la Escalera si trova nel comune di Anna, piccolo e delizioso paese in provincia di Valencia noto soprattutto per il magnifico ambiente naturale. Per arrivare alle piscine dovete scendere la bellezza di 136 gradini. Già trovate molte piscinette dalle dimensioni variegate. Alcune zone non potete raggiungerle camminando ma solo nuotando, il percorso comunque è facile. Ricordatevi di non andare scarsi in acqua visto il fondale in pietra e di fare il bagno solo quando la temperatura lo consente visto che l’acqua è molto fredda a causa del sole che non la raggiunge.

E’ una zona molto conosciuta quindi non aspettatevi grande tranquillità in estate. Qui vengono famiglie e gruppi di amici. Sicuramente nei giorni lavorativi la situazione è più favorevole se siete in cerca di un posto dove stendervi in tranquillità.

Add Comment