Musei Valencia: i 6 migliori da vedere in città

La città di Valencia offre una vasta scelta di musei, avete ha disposizione numerose strutture dove sono esposte opere di ogni genere. Dal Museo del Riso (nonché ingrediente principale della paella), al Museo Nazionale della Ceramica, passando ovviamente per edifici importanti e conosciuti in tutto il mondo, tra questi ovviamente il celebre Museo della Scienza.

Oggi su Escursioni a Valencia dedichiamo del tempo alla città e più precisamente ai musei di Valencia. Quindi cominciamo subito con la lista dei 6 musei da vedere.

I 6 musei da vedere a Valencia

Visitare Valencia è un’esperienza che consigliamo a tutti, ma naturalmente la reputazione di questa città è già abbastanza nota da tempo. Il turismo infatti che passa ogni anno per la Comunità Autonoma Valenciana è grandissimo. C’è chi è alla ricerca della movida valenciana, altri che sono più per le gite fuori porta e scoprire così paesi e dintorni di questa città.

Ovviamente una buona parte dei turisti che arrivano qui per le vacanze, sono orientati più a scoprire la storia di Valencia, così come gli edifici storici e conoscere i musei disponibili. Siamo arrivati al punto d’interesse, ecco i musei da scoprire a Valencia.

1. Museo della Scienza

Il Museo delle scienze Principe Felipe nonché noto come Museo della Scienza di Valencia, si trova in città ed è proprio letteralmente a due passi dai giardini del Turia. Appartiene alla Città delle Arti e delle Scienze (Ciudad de las Artes y las Ciencias), ovvero un grande complesso architettonico il quale comprende 5 strutture diverse. Dall’anno 2000 è possibile per il pubblico entrare in questa grande e bellissima struttura. Fu Santiago Calatrava a progettare questo museo

Orari apertura e come raggiungerlo

L’indirizzo esatto è Ciudad de las Artes y de las Ciencias, Av Profesor López Piñero 7. Il Museo della Scienza è aperto tutti i giorni, gli orari sono dalle 10:00 alle 19:00.

2. Museo Fallero

Il Museo Fallero è una delle destinazioni più note e allo stesso tempo importanti di questa città. A Valencia ogni anno vengono organizzate las Fallas. Questi eventi sono molto sentiti e interessano sia i comuni della prvincia che naturalmente la città di Valencia. Il Museo Fallero ospita quindi le opere vincitrici e sono raccolte quelle dal 1934 a oggi. Le statue che vengono fatte a Valencia sono bellissime, molto grandi e con temi differenti. Vederle dal vivo è un’esperienza che consigliamo a tutti.

Orari apertura e come raggiungerlo

Questa struttura si trova in Plaza Monteolivete, 4 nonché vicino al Jardí del Turia. Il Museo Fallero è aperto dalle 10:00 alle 19:00 tutti i giorni.

3. Museo del Riso

Concedetevi pure una visita al Museo del Riso, così da vedere oltre che conoscere un po’ della cultura spagnola. Il riso infatti è essenziale per la preparazione della paella. Dunque un museo dedicato a questo cereale non poteva mancare.

Il Museo si trova nel quartiere del Cabanyal, un’area della città dove la tradizione valenciana è forte. Un aspetto interessante che riguarda il museo: la costruzione è ubicata proprio dentro un antico mulino le cui origini ci portano al secolo XX.

Orari apertura e come raggiungerlo

Il Museo del Riso si trova in Carrer del Rosari 3, quartiere del Cabanyal. Apre dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 19:00.

4. Museo Nazionale della Ceramica

Quando noi ci troviamo a pensare a questa struttura non possiamo far a meno di ricordare l’errore che si commise un po’ di tempo fa. Si visitò infatti un altro posto invece che il Museo Nazionale della Ceramica che si trova a Valencia.

Noi finimmo in un paesino che per qualche strana ragione intercettammo noi attraverso una ricerca su Google. L’errore venne fuori per il nome Dos Aguas che è anche una località a circa 65 km da Valencia city! Ci tornò pure comodo perché noi eravamo vicini al paese appena citato.

Comunque tornando alla struttura che prende il nome di Museo Nazionale della Ceramica e Arti Suntuarie González Martí, possiamo aggiungere che è un’altra perla da visitare nella ciudad. Un museo molto bello il cui ultimo restauro più radicale risale al 1740 ed è ubicato nel palazzo del Marqués de dos Aguas (Valencia). Le collezioni presenti al suo interno sono molte e da non perdere, tra queste quella di ceramiche medievali è una delle prime da vedere.

Orari apertura e come raggiungerlo

Per raggiungere il Museo nazionale della ceramica l’indirizzo è Carrer del Poeta Querol, 2. E’ chiuso il lunedì. La domenica invece rimane aperto dalle 10:00 alle 14:00. Per gli altri restanti giorni l’orario è 10:00 – 14:00 e 16:00 – 20:00.

5. Parco oceanografico di Valencia

Il Parco oceanografico di Valencia, conosciuto anche come l’Acquario di Valencia, si rivela un luogo perfetto per chiunque abbia figli o è semplicemente amante del mondo marino. Una struttura dove sono presenti oltre 50 mila esemplari di pesci. È piuttosto noto ed è infatti una grande attrazione di Valencia. Pensate che è stato classificato come il più grande parco marino in Europa! Anche questo edificio proprio come per il Museo della Scienza, appartiene alla Città delle Arti e delle Scienze.

Orari apertura

Il mercoledì, il giovedì e il venerdì il parco oceanografico di Valencia è aperto dalle 10:00 alle 18:00. Mentre gli altri giorni dalle 10:00 alle 20:00.

6. Museo della Preistoria

Ci fermiamo con il Museo della Preistoria, questo è il 6° dei musei di Valencia da vedere assolutamente. I reperti disponibili sono molti e tutti interessanti. Parte dall’epoca del Paleolitico fino ad arrivare al tempo dei Visigoti. Qui viene raccontata la storia che interessa anche le culture iberiche e romane. Insomma, un tuffo nel passato che fa davvero piacere compiere. È situato dal 1982 nella Casa Beneficència.

Orari apertura e come raggiungerlo

Il Museo della Preistoria di Valencia si trova all’indirizzo Carrer de la Corona, 36. Rimane aperto dalle 10:00 fino alle 20:00. Il lunedì rimane chiuso. Nei giorni festivi gli orari possono cambiare.

Add Comment