Cosa vedere a Morella, tra i borghi più belli della Spagna

Nel blog di escursioni a Valencia trattiamo diversi temi, tra cui l’escursionismo pratico, il viaggiare a Valencia e non solo. Oggi dedichiamo un po’ di tempo a Morella un delizioso e imperdibile paese spagnolo, nonché considerato uno dei borghi più belli della Spagna!

Potete vedere di persona moltissimi luoghi della Comunità Autonoma Valenciana e se vi interessano i borghi antichi, allora ricordatevi di andare a Morella. Semplice ma ricco di particolari ed elementi storici veramente interessanti. Dista solo 2 ore circa da Valencia ed è situato nella provincia di Castellon de la Plana.

Questo paese è caratterizzato da stradine strette, scalinate e case in pietra. Morella però non è solo quello che appare a prima vista. Molto tranquillo come borgo, è una località che delizia sia dal punto di vista storico che gastronomico, potete provare diverse pietanze nelle varie botteghe artigianali. Non dimenticatevi di gustare i formaggi, nello specifico quello di capra e di pecora.

Cosa vedere a Morella

Morella come detto precedentemente è un noto borgo della Spagna il quale conta oltre 2.700 abitanti. Dispone di una bella oltre che robusta cinta muraria eretta anticamente a difesa del borgo. Qui potete scattare numerose foto dall’alto del centro cittadino.

Se pur piccolo come pueblo a Morella le attrazioni non mancano. Tra le prime cose che portano turismo potete trovare il suo castello. Mentre per chi ama l’architettura e le costruzioni religiose consigliamo di scoprire la Cattedrale Santa Maria Maggiore, naturalmente la fortezza militare (di origine araba), le magnifiche mura e non solo. Ubicata proprio nel suo centro vi è una collina da cui è possibile notare anche da buona distanza il castello. Qui sotto vi sono lecose principali da vedere a Morella.

Il Castello di Morella

La fortezza nota ai turisti come il Castello di Morella è molto antica e in stile gotico, quello che potete vedere oggi infatti è del secolo XIII. Nel Medioevo occupò il ruolo di prigione. Furono gli iberi a realizzare questa magnifica opera posta nel punto più alto della città. Informazioni certe rivelano che in epoca musulmana era una nota nonché importante fortezza. Le mura sono molto belle, possenti e di modesta lunghezza (2,5 km). Sono arricchite inoltre da 6 porte e ben 11 torri. Fanno parte della struttura Piazza D’Armi, il Palazzo del Governatore, le prigioni e la Torre Celoquia. Dal 1931 è dichiarata Monumento Storico-Artistico.

Cattedrale di Santa Maria Maggiore

La Cattedrale di Santa Maria Maggiore a Morella è stata realizzata seguendo lo stile gotico-valenciano. Una struttura affascinante e molto importante. Visitandola ne rimarrete colpiti sopratutto dall’organo barocco presente al suo interno. E’ stato riconosciuto come il più importante di tutta la Comunità Autonona Valenciana. Non a caso è lo strumento protagonista del festival che si svolge ogni anno e tratta musica barocca. L’evento si svolge ad agosto. Pensate che l’organo ha oltre 3.000 tubi.

Convento di San Francesco

Il Convento di San Francesco è situato proprio nella parte bassa che conduce al castello, ovvero ai piedi della fortezza. Dispone di un chiostro in stile gotico veramente affascinante. Lo stesso possiamo aggiungere per la sala capitolare.

Una gita a Morella è ottima anche per i bambini e non solo per l’aria pulita ma anche per la presenza del Museo Tiempo de los Dinosaurios, il Museo Tempo dei Dinosauri.

Add Comment