Il Mercato Centrale di Valencia, dalla storia ai prodotti tipici

Tra le cose da vedere a Valencia c’è il Mercato Centrale, un edificio che vi consigliamo di visitare quando organizzate una vacanza a Valencia Qui potete trovare di tutto per quanto riguarda il genere alimentare. Quindi frutta e verdura, ma anche carne e pesce di ogni tipo e qualità sono vendute quotidianamente. Se per esempio avete scelto di prenotare in un appartamento di AirBnb il Mercato centrale di Valencia è il posto perfetto dove fare la spesa senza spendere troppo.

Il Mercato Centrale ha un valore storico di grande interesse, infatti è considerato un monumento tutti gli effetti. Insomma per farla breve, vi trovate di fronte a una vera e propria attrazione turistica.

Questo è il mercato principale di Valencia, dove ogni giorno si radunano moltissimi commercianti. Si tratta di un mercato pubblico con più di 1000 bancarelle dove tutti fanno la spesa, tra questi sono compresi anche molti proprietari di ristoranti, bar e non solo. Ciò che spinge la gente a recarsi qui è semplice, i sono prodotti freschi nonché tipici di questa terra. In più dobbiamo aggiungere che all’interno di questo edificio ben illuminato c’è una vasta scelta di alimenti.

Fate pure un giro per Valencia, fermatevi in qualche posto tipico dove poter fare colazione e quando siete pronti recatevi verso il Mercato Centrale. Una volta dentro, non vi pentirete della scelta. Se il tempo ve lo permette, continuate a scoprire Valencia magari guardando alcuni dei musei presenti.

Mercato Centrale di Valencia

Il Mercato Centrale di Valencia è molto bello sia all’esterno che all’interno. Ha numerose decorazioni che colpiscono subito l’occhio. Pensate che è considerato uno dei migliori esempi di edifici modernisti del 1900. L’edificio è stato realizzato con vari materiali, la struttura è in ferro. Abbondano le vetrate colorate e le piastrelle oltre che altri elementi decorativi, come la ceramica. Si trova vicino alla Lonja de la seda (mercato della seta), un’altra grande attrazione turistica.

Mercato Centrale: altre informazioni

Il Mercato Centrale di Valencia è molto grande, dispone infatti di 8.100 mq di superficie massima. La pianta della struttura è stata ideata per formare un poligono irregolare il quale a ben 14 lati. Per quanto riguarda l’inaugurazione di questo splendido edificio, il periodo risale al 1928. Gli architetti che lo hanno realizzato sono Alexandre Soler i Marzo e Francesc i Guardia Vial. Ricordiamo che i lavori cominciarono nel 1914.

Lo stile architettonico visibile del Mercato Centrale è un modernista con impronta gotica.

Orari di apertura e via del Mercato Centrale di Valencia

L’ubicazione esatta è in Plaza del Mercado 6 – 46001. Il Mercato Centrale di Valencia rimane chiuso solo la domenica. Mentre per gli altri giorni è aperto dal lunedì al sabato, gli orari sono i seguenti 07:00 -15:00.

Alcuni accenni di storia

Dobbiamo fare un passo indietro nel tempo per arrivare al 1838, quando una costruzione religiosa che prendeva il nome di “Convento delle Magdalenas” venne abbattuta. Il nuovo edificio che prese il suo posto era un mercato, noto come il mercato dei Portici. Nel 1839 ci fu l’inaugurazione ma sfortunatamente non fu un successo il rendimento del mercato dei Portici, questo perché non soddisfava numerosi requisiti. Dunque ne era necessario un altro e più adatto. Fu proprio lì che venne presa la decisione di far realizzare il Mercato Centrale. Dopotutto è giusto considerare anche che la popolazione continuava a espandersi e allo stesso tempo il giro di affari cresceva. Sicuramente nessuno poteva immaginare i risultati che il Mercato Centrale poteva raggiungere e quelli che ha ancora oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *