Viaggiare a Valencia

Clima a Valencia, qual è il migliore per un viaggio?

Quando organizzate un viaggio dove assolutamente tenere di conto del clima. Per decidere cosa mettere in valigia ma soprattutto, per decidere in quale periodo dell’anno partire. Il clima a Valencia è molto mite, gli inverni non sono particolarmente rigidi e questo la rende una buona meta praticamente sempre. Le estati quaggiù sono invece belle soleggiate. Quest’anno il caldo è iniziato praticamente i primi di marzo, anche se ogni tanto il freddo (più che tollerabile) tornava a farsi sentire.

C’è chi dice che a Valencia piove poco. Beh, la nostra esperienza è stata ben diversa. I primi 10 giorni di permanenza in questa splendida città sono stati piovosi e hanno accolto anche qualche bel temporale. Ha piovuto spesso in questi sei mesi e anche questo maggio, nonostante il caldo, il cielo è stato per gran parte nuvoloso.

Se decidete di fare qualche escursione a Valencia già da febbraio-marzo potete iniziare a valutare la cosa. Noi a febbraio eravamo al Sierra Calderona, nella zona del Serra. Dopo già 30 minuti di camminata tranquilli che il caldo si fa sentire! Molto dipende anche da voi, preferite le escursioni al caldo o al freddo?

Clima a Valencia e le 4 stagioni

Valencia si trova sulla costa spagnola orientale. In base a quello che volete vedere a Valencia, potete scegliere la stagione migliore per voi. Il suo clima è mediterraneo e come dicevamo, le estati sono calde mentre gli inverni miti. Sempre restando in tema di escursioni sappiate che l’estate qui fa molto caldo, quindi valutate attentamente se è il periodo migliore per voi. In questo periodo comunque potete godervi le spiagge valenciane, fare il bagno è davvero piacevole visto la temperatura mite dell’acqua.

Estate

Il caldo inizia ancor prima dell’estate. Da giugno a settembre le temperature vanno dai 28 ai 32 gradi. Afoso certo, ma niente a che vedere con Siviglia (bellissima città dell’Andalusia). Le temperature possono toccare delle volte i 35°C ed eccezionalmente i 40°C, l’aria però è secca e ciò permette una migliore traspirazione. Anche se le temperature sono più alte, si percepiscono come più piacevoli.

In questo periodo dell’anno vi consigliamo di visitare luoghi come il parco naturale  dell’Albufera. Prima di tutto potete andare al mare e seconda cosa, vicino al laghetto più piccolo vicino alla spiaggia, c’è tutta una zona ombreggiata dagli alberi, molto piacevole per fare un pic nic. Le escursioni vere e proprie sotto il sole così forte non sono tra le esperienze migliori ma ciò non significa che dovete privarvi di qualche bella giornata fuori dalle porte del centro città!

Autunno

Il clima a Valencia in autunno è mite. Settembre è ancora bello caldo. Può essere più o meno piovoso e le piogge tendono a concentrarsi nello stesso periodo (come è capitato a noi nel mese di novembre). Sicuramente questo è il momento ideale per fare qualche escursione. Se partite nella prima parte dell’autunno valenciano, forse potete godervi anche un po’ di mare!

Inverno

Vedremo quest’anno se le piogge invernali a Valencia sono davvero così rare. Il clima è effettivamente mite. Ovviamente FA FREDDO ma è sopportabile. Dipende comunque dove pernottate. Il centro Valencia è molto più caldo rispetto ai comuni dell’entroterra. A Naquera (40 km da Valencia) ad esempio fa molto freddo e, soprattutto se dormite in case grandi e vecchie, senza riscaldamento non resistete. Molto dipende dalla posizione dove vi trovate.

Non è raro comunque d’inverno vivere giornate molto calde, anche 17 gradi. In alcune case il riscaldamento può davvero diventare un optional e quando camminate in città o durante le escursioni, il freddo non è pungente. La notte chiaramente le temperature calano. Difficilmente nevica in centro città, nei comuni limitrofi invece può essere un po’ più comune.

Primavera

La primavera a Valencia è per me la stagione migliore per fare le escursioni, ma anche per girare in città, passare qualche ora al Jardin del Turia o scoprire paesini nuovi. Qualche giornata di pioggia immancabilmente c’è. Può far molto caldo ma le giornate sono di media miti.

 

Aggiungi un commento