Castello di Sagunto: cosa vedere nell’antica fortezza di Valencia

Sagunto è un paese in provincia di Valencia, appartiene quindi alla Comunità Autonoma Valenciana. Nonostante si tratti di un paese, per il numero di abitanti viene definito spesso una città. Conta infatti oltre 60 mila persone, ha vari luoghi d’interesse e uno di questi è proprio il Castello di Sagunto.

Del Castillo de Sagunto ho già avuto modo di parlare all’interno dell’articolo dedicato a Sagunto. Oggi però, ho deciso di concentrarmi su questa grande fortezza, la quale scoprirete se decidete di visitarla che è ottima per ammirare il panorama su tutto il centro abitato e il mare.

Se decidete di visitarlo il mio consiglio è di andare a Sagunto nella stagione estiva, così potete godervi anche un po’ di mare. Visto il gran caldo e la passeggiata da fare per arrivare al castello, vi consiglio di munirvi di tanta acqua, cappello e occhiali da sole (lo dico per esperienza). Ne vale davvero la pena vederlo. In fin dei conti rappresenta l’evoluzione del posto, il passaggio di antiche civiltà, tra cui i Romani. Anche il teatro di Sagunto ne è la prova.

Personalmente mi sono innamorato di Sagunto e delle sue opere sin dalla prima volta che l’ho visitato.

Castello di Sagunto

Il Castello di Sagunto è posto nel punto più alto della città vecchia di Sagunto, nella parte finale del Sierra Calderona. La strada per raggiungerlo infatti è praticamente tutta in salita, abbastanza stancante tra l’altro. Quindi partite con calma e ben attrezzati. Anche una volta su visitare il perimetro del castello richiede tempo e non ci sono bar o ristoranti dove poter comprare acqua e cibo.

Una volta entrati nel castello spenderete almeno 1 ora del vostro tempo per guardare questa antica e bella fortezza ma, se vi piace fare fotografie o comunque soffermarvi ad ammirare il panorama potreste starci anche più tempo.  Molte sono le cose da vedere e ammirare, dal paesaggio allo stesso castello e le sue 7 piazze. Appena entrate trovate un tempio, credo che la parte dentro sia utilizzata come una specie di magazzino.

Piccolo, ma abbastanza completo dal punto di vista dei reperti è il museo che si trova dentro il Castello di Sagunto (la foto nella gallery). Aggiungo che l’entrata al castello come al museo sono gratuite, quindi potete visitare questa zona archeologica ogni volta che lo desiderate.

Il castello di Sagunto dal 1931 è stata dichiarata monumento nazionale. Non è un castello che potete ammirare nella sua interezza, questo o vero. Tuttavia possiamo ancora percorrere il suo antico perimetro, raggiunge quasi i 1000 metri di lunghezza! Oggi non più presente il ponte levatoio, con il quale era possibile accedervi. Antichi popoli tra cui i Romani, Barbari, Arabi… sono passati proprio da Sagunto.

Fu anche occupato per un buon periodo dagli arabi, Plaza de la Conejera era infatti la loro fortezza. Tra le altre aree ricordiamo Plaza de la Ciudadela e Plaza de Almenara.

Add Comment